Il basamento della boa si trova a 18 metri su un fondale detritico, in pendenza verso il centro della baia. Seguendo il declivio si raggiunge la base della parete ad una quarantina di metri e si inizia a curiosare tra le spaccature rocciose ricche di Corallo rosso e Gorgonie; gli abitanti caratteristici sono murene, scorfani, gronghi, aragoste e nudibranchi. Raggiunto il ciglio, si risale lungo un canalone fino a 25 metri. Il fondale ricco di posidonia sale fino a 20 metri. In condizioni di buona visibilità, si può ammirare il passaggio nel blu di grossi branchi di saraghi. Intorno ai 18 metri, la prateria di posidonia lascia il posto ad un tappeto di alghe verdi. Prima di risalire, si può curiosare tra i numerosi massi che si trovano a 10-15 metri.